Sicignano degli Alburni: La Polstrada intercetta un corriere con 160 kg di droga

Prima la forte velocità e poi l'atteggiamento nervoso del camionista hanno convinto il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Eboli, ad effettuare un controllo al furgone che sfrecciava sulla carreggiata sud dell’A3 SA-RC. Il mezzo è stato notato nei pressi dello svincolo autostradale di Contursi, in direzione Reggio Calabria.
Gli agenti lo hanno seguito per diversi km e poi, con l’ausilio di una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Sala Consilina, lo hanno fermato
nei pressi dello svincolo autostradale di Sicignano degli Alburni.
L'autista, Vincenzo Guzzo, 68 anni, avrebbe immediatamente reagito con molto nervosismo e insofferenza tanto da insospettire ulteriormente gli agenti che hanno deciso di perquisire il furgone. E' bastata una rapida occhiata per scoprire,
dietro a pneumatici trasportati nel vano di carico del furgone, otto borsoni in tela.
All'interno vi erano
20 panetti confezionati in cellophane contenenti marijuana, per un totale di 160 panetti di circa un chilogrammo ognuno.
Se immessa sul mercato la droga avrebbe fruttato oltre 2 milioni di euro.
L'uomo è stato arrestati
per traffico di sostanza stupefacente e trasferito al carcere di Salerno.

Lascia un Commento