Sicignano d.A. (SA) – Attesi oggi una 50ina di profughi

Una cinquantina di profughi tunisini provvisti di permessi provvisori e provenienti da Santa Maria Capua Vetere sono attesi oggi a Sicignano degli Alburni, dove alloggeranno nell’ex struttura dell’Anas. Ad accogliere i profughi, il sindaco Alfonso Amato, il direttore della Caritas Diocesana di Salerno e alcuni amministratori locali. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Sicignano e la polizia locale. "Li accoglieremo da fratelli e sorelle – ha detto il primo cittadino di Sicignano – è gente che viene da situazioni di guerra, di disperazione e faremo tutto il possibile per garantirgli un soggiorno tranquillo e sereno nel nostro comune".

Lascia un Commento