Sicignano d. A. (SA) – Arrivati 80 profughi, ripartiti per Napoli

Circa 80 profughi tunisini provvisti di permessi provvisori sono giunti nel pomeriggio a Sicignano degli Alburni, per essere ospitati presso una struttura realizzata dall’Anas per i lavori della Salerno-Reggio Calabria. I profughi, accolti dal sindaco Alfonso Amato e dal direttore diocesano della Caritas, don Vincenzo Federico, hanno però deciso di lasciare Sicignano e hanno chiesto di essere accompagnati alla stazione di Napoli per ricongiungersi ad amici e parenti.  Sono quindi tutti risaliti su due pullman per ripartire alla volta di Napoli, dove arriveranno in serata. Con loro viaggia lo stesso sindaco Amato.

Lascia un Commento