Siano (SA) – Tentata estorsione, arrestato un 46enne. Denunciato il figlio

Un pregiudicato 46enne di Mercato San Severino è stato arrestato e il figlio denunciato con l’accusa di tentata estorsione. E’ avvenuto questa notte a Siano dove i carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino hanno rintracciato i due. Il provvedimento è caturito dalle indagini avviate in seguito alla denuncia presentata a marzo da una casalinga 38enne di Castel San Giorgio. La donna ha raccontato ai militari che, mentre guidava la propria auto, nel comune di Mercato San Severino, era stata tamponata da un’auto guidata da un 22enne che in un primo momento aveva ammesso le responsabilità dell’incidente. Il giorno seguente, però, il giovane e il padre, con la scusa di redigere il modulo CID, avevano proposto alla donna di mettersi d’accordo per truffare le assicurazioni e ottenere un cospicuo risarcimento. Al rifiuto della 38enne, l’uomo l’aveva minacciata di consegnargli al più presto duemila euro come risarcimento dei danni della sua vettura.

Lascia un Commento