Siano, documenti falsi con generalità di persone decedute per richiedere finanziamenti

Utilizzavano documenti falsi con le generalità di persone decedute per richiedere finanziamenti.

È quanto scoperto dai carabinieri di Siano che hanno arrestato un 34enne e denunciato a piede libero un 36enne, entrambi accusati di concorso in truffa aggravata.

I militari durante una perquisizione domiciliare hanno trovato alcuni documenti falsi che, secondo gli investigatori, venivano utilizzati per attivare finanziamenti con generalità di persone decedute.

In un caso i due sarebbero riusciti a farsi corrispondere anche mille euro.

Lascia un Commento