Si tuffa nel mare agitato, 75enne muore annegato a Casal Velino

Tragedia ieri nelle acque marine di Casal Velino nel Cilento. Un uomo di 75 anni è annegato mentre faceva il bagno con il mare mosso.

La corrente infatti lo ha spinto verso il largo e non è riuscito a tornare a riva.

Angelo Crocamo, residente nella frazione Massa di Vallo della Lucania, è morto davanti agli occhi della sorella.

La tragedia si è consumata sulla spiaggia libera, in località Isola, nei pressi della foce del fiume Alento.

Alcuni bagnanti tedeschi che hanno capito le difficoltà del 75enne hanno cercato di raggiungerlo con una piccola imbarcazione. Sul posto sono arrivati poi anche i sanitari del 118, i carabinieri e la Guardia Costiera, ma è stato tutto inutile perché le onde lo hanno risucchiato in pochi secondi.

La salma, su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, è stata restituita ai familiari per i funerali.

Lascia un Commento