Shock a Sapri, donna senza vita in appartamento. Sarebbe omicidio

Comunità di Sapri sotto shock per il ritrovamento oggi pomeriggio del cadavere di una donna, una 70enne, Antonietta Ciancio, insegnante elementare in pensione, trovato in un appartamento al terzo piano di una palazzina in Corso Garibaldi.

E’ stato l’intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri, allertati dai familiari della donna, ad effettuare il macabro ritrovamento.

La donna presenterebbe un colpo di pistola alla testa. Avviate immediatamente le ricerche del marito, un noto ragioniere di Sapri, da parte dei carabinieri che lo hanno individuato nel tardo pomeriggio a Rivello, in stato confusionale.

Attualmente è sotto interrogatorio presso la compagnia carabinieri di Sapri.

Sul posto anche il medico legale, Adamo Maiese. Dalle prime indiscrezioni si potrebe trattare di un folle gesto, compiuto nei giorni scorsi.

Lascia un Commento