Sgominato gruppo criminale armato capeggiato da Giovanni Maiale, 5 arresti dei Carabinieri di Salerno. L’intervista

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un pericoloso gruppo criminale armato con base ad Eboli è stato sgominato grazie all’operazione di questa mattina condotta dai carabinieri del comando provinciale di Salerno che hanno eseguito arresti tra le province di Salerno e di Napoli. I militari, coordinati dalla Direzione Distrettuale antimafia di Salerno, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 6 indagati: uno è finito in carcere, 4 ai arresti domiciliari ed uno ha l’obbligo di dimora nel Comune di residenza. Sono gravemente indiziati, a vario titolo, di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, concorso in lesioni personali aggravate dal metodo mafioso e detenzione e porto abusivo di arma”.

Gli investigatori dell’Arma hanno accertato l’esistenza di un articolato gruppo armato, con ruoli e competenze ben definite, con una ingente disponibilità di cocaina, hashish e crack. E’ stato accertato che il fatturato mensile dell’impresa criminale si aggirava intorno ai 50mila euro. 

 

Le estorsioni contestate ai 6 indagati con minacce personali rafforzate dalla figura violenta di Maiale erano finalizzate a costringere le vittime al pagamento immediato di somme di denaro come corrispettivo di pregresse forniture di stupefacenti non pagate.

Gli arresti sono gli sviluppi di un’indagine avviata dai Carabinieri di Salerno nel mese di maggio 2018 e trae origine dagli sviluppi di precedenti investigazioni svolte a seguito delle denunce dei titolari di un supermercato di Eboli, come ci ha spiegato il comandante provinciale dei Carabinieri, il colonnello Gianluca Trombetti, in una intervista a Monica Di Mauro.

Ascolta
Col Trombetti su Operazione Minaccia

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp