Sgominata la banda dei furti nelle campagne salernitane, la soddisfazione di Coldiretti

Sgominata all’alba di oggi la banda di ladri che agiva nelle campagne della Piana del Sele. Nove persone sono state arrestate dai carabinieri con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al furto di mezzi agricoli, rapine e ricettazione.

Gli arresti, 2 ai domiciliari e 7 in carcere, sono stati eseguiti nei comuni di Capaccio Paestum, Albanella, Agropoli, Eboli e Napoli dove si trovava anche il ricettatore dei mezzi rubati. Quattro dei nove arrestati sono extracomunitari. Decisive le indagini avviate dai carabinieri di Capaccio Scalo e coordinate dalla Procura di Salerno.

Il fenomeno dei furti nelle aziende agricole è stato spesso denunciato dalle organizzazioni di categoria. Plaude all’azione investigativa il presidente provinciale di Coldiretti Salerno, Vittorio Sangiorgio, che invita gli associati anche a migliorare i sistemi antifurto sfruttando gli incentivi derivanti dai fondi europei.

Ascolta l’intervista realizzata da Pino D’Elia

Sangiorgio (coldiretti) su furti nelle campagne

Lascia un Commento