Sgomberato campo rom a Salerno, sanzionate due persone

Questa mattina a Salerno gli agenti della Polizia Municipale sono intervenuti in via De Filippo, su segnalazione dei residenti, per la presenza di accampamento rom nell’alveo del torrente Romaccio.

Sul posto è stata riscontrata la presenza di due uomini di etnia rom che avevano creato un accampamento collocandoci masserizie di ogni genere: reti con materassi, tavoli, sedie, barbecue, fornellini con bombole di gas, tende e indumenti e rifiuti sparsi dappertutto. Gli agenti hanno inoltre rilevato precarie condizioni igieniche.

Gli uomini della Municipale hanno, dunque, proceduto allo sgombero e allo smantellamento dell’accampamento. È stata inoltre ripristinata la rete di recinzione. I due responsabili sono stati identificati, sanzionati e deferiti all’Autorità Giudiziaria per invasione di terreni, per poi essere allontanati. Per loro sarà chiesto alla Questura di Salerno il di divieto di ritorno.

Lascia un Commento