S.Giovanni a Piro (SA) – La preside De Biase contro il sottodimensionamento del “Teodoro Gaza”

Lancia un appello Maria De Biase (nella foto), dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “Teodoro Gaza” di San Giovanni a Piro, affinché la scuola non finisca in altre mani. Tutto questo all’indomani del provvedimento del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca Scientifica che pochi giorni fa, attraverso l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, ha comunicato il sottodimensionamento del plesso sangiovannese che ospita le classi di scuola dell’infanzia, elementari e medie. In base al provvedimento, la De Biase entro il 6 luglio è obbligata a produrre domanda di trasferimento presso una scuola che risulti libera e che sia quanto più possibile vicina al Gaza. Per un anno l’istituto verrebbe affidato ad un reggente. La preside chiama a raccolta i cittadini affinché scrivano all’Ufficio Scolastico Regionale della Campania. Due, in sostanza, le richieste: che l’istituto comprensivo venga dato in reggenza per il prossimo anno scolastico alla De Biase stessa e, successivamente, il Gaza venga accorpato alla scuola che la preside andrà a dirigere in seguito alla propria domanda di trasferimento. Indetta per l’occasione  anche una petizione on-line intitolata “Salviamo il Gaza, perché è una scuola bellissima”.

Lascia un Commento