S.Giovanni a P. (SA) – Picchiava la ex convivente, arrestato giovane romeno

Un 23enne di origini romene è stato arrestato dai Carabinieri e posto ai domiciliari nel pomeriggio di ieri con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesione personale, ingiuria, minaccia, violenza privata e danneggiamento. E’ accaduto a San Giovanni a Piro.
Il giovane avrebbe messo in essere i comportamenti di cui è accusato nei confronti della ex convivente, una ragazza del posto, italiana, in un periodo tra settembre 2010 e maggio 2011.
A dare il via alle indagini dei Carabinieri è stata proprio la vittima che ha deciso di denunciare i fatti. Il 23enne, tornava spesso a casa ubriaco e sottoponeva la ragazza a continui maltrattamenti, fisici e psichici.

Lascia un Commento