Sfruttamento della prostituzione, arrestato 70enne salernitano in Romania

Un uomo di 70 anni, della provincia di Salerno, originario di San Pietro al Tanagro, è stato arrestato in Romania con le gravi accuse di sfruttamento della prostituzione e per aver commesso atti sessuali con ragazze minorenni.

L’uomo, che vive in una zona ai confini con la Moldavia, con la complicità di due persone del posto, si sarebbe procurato gli incontri sessuali con le ragazzine filmando i rapporti. Alcuni filmati sarebbero stati trovati nella sua abitazione.

Ad una di loro il 70enne avrebbe proposto anche un accordo con cui la ragazzina si impegnava ad avere almeno un rapporto sessuale settimanale, per una somma di 200 euro al mese. Una volta maggiorenne la ragazza sarebbe dovuta venire con lui in Italia.

L’uomo si è difeso dicendo di non essersi reso conto che le ragazze che incontrava erano minorenni.

Lascia un Commento