Sfruttamento del lavoro, arrestati due uomini residenti ad Eboli. In auto 4 braccianti agricoli

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Trasportavano in auto quattro braccianti agricoli di origine nord africana, uno dei quali nascosto nel bagagliaio sotto alcuni indumenti.

Un 38enne e un 37enne, entrambi marocchini, con precedenti di polizia, residenti a Eboli ma domiciliati a Metaponto, sono stati arrestati per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.

La vettura è stata fermata per un controllo dai carabinieri a Castellaneta, in provincia di Taranto.

Dai primi accertamenti, i quattro braccianti agricoli, senza un regolare contratto di lavoro, erano stati reclutati dai due per andare a lavorare nei campi con la promessa di un compenso pari a 3 euro l’ora. I due caporali sono stati portati nel carcere di Taranto. Il mezzo utilizzato per il trasporto dei braccianti è stato sottoposto a sequestro preventivo per la confisca, secondo quanto previsto dal nuovo impianto normativo anticaporalato.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento