Serre (SA) – Rifiuti, si ipotizza la riapertura di Macchia Soprana

La Regione vorrebbe riaprire la discarica di Macchia Soprana di Serre per risolvere la questione rifiuti che sta attanagliando da qualche settimana in particolare la città di Napoli e ha portato alla protesta delle popolazioni vesuviane. Il sindaco di Serre è stato convocato per questa mattina in Prefettura a Salerno alla presenza anche dell’assessore regionale all’ambiente Romano. Quest’ultimo avrebbe dichiarato nelle ultime ore che la Provincia di Salerno non sarà in nessun modo coinvolta nell’emergenza e che nessun impianto sarà riaperto. Attualmente la discarica di Macchia Soprana ha raggiunto il limite previsto di 700mila tonnellate di spazzatura. Nella serata di ieri presso il Comune di Serre si è svolta una riunione preparatoria in vista dell’appuntamento di questa mattina. Il sindaco ha già ieri sera dichiarato che il territorio si opporrà alla decisione.   

Lascia un Commento