Serre (SA) – Rifiuti, gonfaloni e fasce tricolore alla sfilata di questo pomeriggio

Oltre venti sindaci, della Piana del Sele, Alburni e Vallo di Diano, partecipano questo pomeriggio alla mobilitazione organizzata a Serre dall’Amministrazione Comunale per non far calare l’attenzione sulla questione della discarica di Macchia Soprana. Nei giorni scorsi, il premier Berlusconi ha ribadito che, così come per Cava Vitiello di Terzigno, anche il nome di Valle della Masseria di Serre sarà eliminato dalla legge del 2008 come possibile nuova discarica da aprire in caso di emergenza rifiuti. Al momento, come ricordato dal sindaco Palmiro Cornetta, l’impegno del Governo è solo verbale. Dalle 15,30 di oggi una fiaccolata partirà dalla zona industriale di Serre per giungere a Macchia Soprana "una ferita sanguinante" secondo il sindaco.   

Lascia un Commento