Serie B, oggi l’elezione del presidente di Lega. Claudio Lotito in pole position

La Lega Calcio di Serie B oggi elegge il proprio presidente nell’Assemblea fissata alle 11 a Milano. Una giornata importante per il futuro della serie cadetta in cui milita come ben noto la Salernitana che domani in casa affronta l’Ascoli a partire dalle 15.

Dunque oggi giornata di attesa per la Lega di Serie B.

Infatti, dopo che il presidente uscente Andrea Abodi è stato sconfitto nelle elezioni federali da Carlo Tavecchio, ha deciso di non candidarsi più alla guida della Lega cadetta e al suo posto si è proposto alla guida della Lega Cadetta Claudio Lotito, patron della Salernitana.

Mossa certamente inaspettata dalle altre società, che ha causato una spaccatura e le dimissioni di Maurizio Stirpe, patron del Frosinone, da consigliere federale.

Se dovesse essere eletto, Lotito dovrebbe ovviamente cedere le quote di maggioranza della Salernitana, per un ovvio conflitto di interessi. Ad acquisirle sarebbe Mezzaroma, cognato di Lotito e co-patron del club granata.

Lascia un Commento