Sequestro di merce abusiva a Salerno, la denuncia della Fiadel

Ancora un sequestro di merce a venditori ambulanti abusivi sul lungomare di Salerno da parte degli agenti della Polizia municipale. E’ accaduto ieri sera. Per Angelo Rispoli, segretario generale della Fiadel provinciale (Federazione Italiana Autonoma dei Dipendenti degli Enti Locali), si tratta di “un segnale che nessuno deve sottovalutare”.

Pertanto Rispoli annuncia la volontà di chiedere un Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica al prefetto di Salerno su questo tema. “E’ stato un fine settimana di fuoco – afferma Rispoli – con momenti di notevole tensione sul Lungomare”.

Per il segretario della Fiadel in quella zona di Salerno ci sono solo gli agenti della Municipale a garantire la sicurezza dei cittadini, pertanto ci vuole un maggior numero di forze dell’ordine a presidiare il territorio.

Lascia un Commento