Sequestro depuratore La Doria a Sarno, le precisazioni dell’azienda

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La Doria S.p.A ha reso noto di aver presentato tramite i propri legali istanza di dissequestro al Tribunale di Nocera Inferiore del depuratore delle acque reflue dello stabilimento di Sarno, parzialmente sequestrato dai Carabinieri Forestali, e richiesta di riesame al Tribunale del Riesame di Salerno.

La società afferma di essere in possesso di “una serie di documenti che il Pubblico ministero e il Giudice per le indagini preliminari non hanno potuto esaminare, comprovanti la totale estraneità dell’azienda ai fatti contestati e più in generale ai fenomeni di inquinamento del Fiume Sarno.

 

“La Doria s.p.a” esprime “piena fiducia” nell’operato della magistratura, offrendo “massima collaborazione per l’accertamento dei fatti”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp