Sequestrati a Pagani 100mila prodotti insicuri

Centomila prodotti, tra cosmetici e giocattoli, privi dei necessari certificati di conformità e sicurezza, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Pagani.

Una volta immessi sul mercato avrebbero fruttato oltre 6.500 euro.

Il sequestro delle Fiamme Gialle è avvenuto in una impresa commerciale, gestita da un cittadino di etnia cinese, dedito alla vendita di prodotti costituiti non solo dai classici articoli destinati ad un pubblico di minori, privi dei requisiti minimi di sicurezza, ma anche da articoli di bigiotteria, cosmetici di vario tipo e sanitari non sicuri.

Il titolare dell’azienda è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria. 

Lascia un Commento