Sequestrati 330 barattoli di pomodori pelati con false etichette

Ancora controlli da parte dei carabinieri del reparto tutela agroalimentare.

In un’azienda salernitana dove erano stati già sequestrati 20 quintali di pomodori pelati, sono stati sequestrati altri 330 barattoli dello stesso prodotto per complessivi altri 825 kg poiché riportavano etichette mendaci sulla provenienza dei pomodori.

Non si trattava infatti di prodotti dell’agro nocerino- sarnese bensì provenivano da Foggia, Caserta e Matera.

Lascia un Commento