Sequestrate 25 tonnellate di albicocche trasportate su un mezzo per i rifiuti

25 tonnellate di albicocche fresche, destinate alla produzione di succhi, sono state sequestrate dai carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare di Salerno, con la ASL e i Carabinieri Forestali di Avellino. Le albicocche erano state caricate su un automezzo adibito invece al trasporto di rifiuti.

Sequestrati anche 230mila barattoli di asparagi lessati, pari a circa 76 tonnellate, dichiarati in etichetta come “prodotti in Italia” mentre in realtà provenivano dal Perù.

Le due operazioni sono state effettuate in due aziende salernitane. Qui sono state riscontrate violazioni amministrative e sono state contestate sanzioni per circa 11mila euro.

Lascia un Commento