“Senza far rumore”, film di Guardabascio sulla violenza sulle donne. Ecco come aderire al crowdfunding

“Senza far rumore” è il film in fase di realizzazione del regista salernitano Luca Guardabascio sul tema della violenza sulle donne.

Sta per giungere al termine la campagna di crowdfunding che prevede la raccolta di almeno 17.300 euro.  

I fondi raccolti attraverso le donazioni spontanee serviranno per assumere e formare sul set, per un periodo di circa due mesi, almeno 6 donne che sono state vittime di abusi e violenze.

Le donne potranno candidarsi anche in forma anonima alla mail senzafarrumoredenunce@gmail.com. Le mail verranno filtrate dalle psicologhe Elena Fattorusso e  Nunzia Longobardi dell’Associazione Promozione Sociale “Metamorfosi”. Dopo una prima analisi e in base alle risorse messe in campo dal Crowdfunding, si passerà all’assunzione delle candidate che verranno inserite nella professione, affiancate da un team di professionisti e con il massimo rispetto della privacy.

Le donne assunte otterranno una paga settimanale e un certificato di formazione rilasciato dalla Around Culture srl

Il progetto “Senza far Rumore” sarà una vera e propria campagna di sensibilizzazione che durerà almeno 24 mesi a partire dal marzo 2018.

Il sito internet da digitare per donare e aderire alla campagna di crowdfunding è:

it.ulule.com/senza-far-rumore

Commenti (2)

  1. Blerta Guzina 28/12/2017
  2. Barbara 28/12/2017

Lascia un Commento