Senise (SA) – Uno spettacolo presso la diga per raccontare l’arrivo dei greci

Uno spettacolo di 45 minuti presso la diga di Senise per raccontare la storia dell’arrivo dei greci nell’Italia Meridionale. All’evento, da realizzare entro due anni e mezzo, potranno assistere duemila persone sedute in un anfiteatro in riva alla diga. Il progetto, che costerà in totale circa 18 milioni di euro, é stato presentato ieri pomeriggio a San Paolo Albanese dal Presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, e dal direttore generale dell’Apt lucana, Gianpiero Perri. Lo spettacolo fa parte di un progetto più ampio che punta a valorizzare l’area del Senisese-Pollino. Oltre alla sede dello spettacolo sull’acqua per ricordare l’arrivo dei greci, il progetto prevede altri "attrattori turistici" come un ponte tibetano sospeso in una gola montuosa e uno scivolo per il divertimento di grandi e bambini che si snoda in un bosco.

Lascia un Commento