“Sei il nemico del Sudan”, minacce alla giornalista salernitana Antonella Napoli

Ancora minacce alla giornalista freelance salernitana Antonella Napoli e membro dell’ufficio di presidenza di Articolo 21.

“Sei il nemico del Sudan. Non sei la benvenuta nel nostro Paese. Se non ci ascolterai e tornerai qui, te ne pentirai. Ma sarà troppo tardi”, questo il messaggio recapitato alla giornalista da un sedicente gruppo di Fratelli musulmani sudanesi.

La reporter italiana era stata fermata, lo scorso 6 gennaio a Khartoum, dove stava seguendo le rivolte iniziate il 19 dicembre è che hanno già causato la morte di una cinquantina di persone. Le ultime minacce sarebbero arrivate dopo che AlHamish, un giornale in lingua araba, aveva pubblicato la notizia del fermo.

Lascia un Commento