Scuole, messa in sicurezza degli edifici scolastici. Provincia in campo

Lavori per l’aumento dei livelli di sicurezza degli edifici scolastici ricadenti nei comuni della zona nord della provincia, in particolare ad Angri, Castel San Giorgio, Nocera Superiore, Nocera Inferiore, Roccapiemonte, Salerno, Sarno, Scafati, Siano – Area Nord della Provincia di Salerno. Con decreto del Presidente Michele Strianese, la Provincia di Salerno ha approvato il progetto esecutivo e già cantierabile. I fondi derivano dal mutuo chiesto alla Cassa Depositi e Prestiti con ammortamento a carico della Regione Campania.

Il progetto esecutivo riguarda per sommi capi: verifica e integrazione di alcune parti dell’intonaco interno e esterno, revisione, riparazione e sostituzione di infissi interni ed esterni, tinteggiature, verifiche sugli impianti, verifiche sulle coperture, verifiche e risanamento delle strutture. L’importo complessivo dei lavori è di 400mila euro.

“La sicurezza degli edifici scolastici, dichiara il Presidente Strianese, è strettamente legata a quella dei suoi utilizzatori, studenti, insegnanti, personale non docente, famiglie, per noi quindi è elemento prioritario nell’attività dell’Ente Provincia. È urgente provvedere all’adeguamento normativo degli immobili, anche a seguito delle numerose segnalazioni e richieste da parte dei dirigenti scolastici relativamente a interventi di messa in sicurezza e di attestazioni circa lo stato di “salute” degli edifici scolastici. Abbiamo deciso quindi di utilizzare le economie dei mutui il cui ammortamento è posto a carico della Regione Campania, con interventi che vanno a coprire tutto il nostro territorio provinciale”.

Lascia un Commento