Scuole fatiscenti e cantieri fermi. La Feneal Uil di Salerno chiede lo sblocco dei fondi (AUDIO)

Suona la nuova campanella, ma i problemi della scuola salernitana sono vecchi e irrisolti. Numerosi istituti della provincia versano in condizioni disastrose, spesso anche con gravi rischi per la popolazione studentesca che è costretta a trascorrere numerose ore in locali fatiscenti.

L’accusa è della Feneal Uil che chiede che vengano sbloccati i finanziamenti per effettuare i lavori.

La nostra Barbara Albero ne ha parlato con Patrizia Spinelli della Feneal Uil di Salerno.

Riascolta qui l'intervista

Intervista Patrizia Spinelli

Lascia un Commento