Scuola, tornano in aula 830 mila ragazzi della Campania

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Inizia oggi ufficialmente il nuovo anno scolastico per gli alunni della Campania. Prima campanella per circa 830mila ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. In Campania quest’anno mancano all’appello 17mila studenti. Il dato è stato denunciato dal Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Campania, Giuseppe Scialla, secondo il quale il fenomeno dell’abbandono scolastico è serio ma anche pericoloso perché chi non va a scuola sarà soggetto ed oggetto di devianze, di patologie, di sindrome di solitudine ma anche di reclutamento da parte delle organizzazioni criminali. 

 

Dunque si torna a scuola, in presenza, ma con le mascherine e con gli orari d’ingresso scaglionati in due fasi, alle 8 e alle 9, per evitare non solo gli assembramenti alle porte degli istituti, ma anche la concentrazione sui mezzi pubblici negli stessi segmenti orari. Tra le novità della ripartenza c’è il fatto che non è più necessario misurare la temperatura di prof e studenti all’ingresso della scuola.

Termoscanner e termometri possono essere utilizzati, ma non rappresentano un obbligo. E’ invece obbligatorio per insegnanti e personale scolastico il green pass oppure il tampone valido. 

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento