Scuola, i Pro Dad in Campania preoccupati per i contagi. Il punto sulla ripresa con il preside Claudio Naddeo

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Preoccupazione per i casi di contagio registrati in diverse scuole campane, a pochissimi giorni dalla ripresa delle lezioni in presenza alla scuola dell’infanzia e alle prime due classi delle elementari. C

asi anche a Salerno, ad Eboli e a Nocera Inferiore. Gli amministratori regionali del Coordinamento Nazionale dei Gruppi Social a favore della didattica a distanza in una lettera inviata al presidente della Regione Vincenzo De Luca ed all’assessore all’Istruzione, Lucia Fortini, chiedono di fermare il rientro di altri studenti.

 

Nella missiva i gruppi pro Dad, chiedono inoltre che si “garantisca la didattica a distanza a chiunque ne faccia richiesta e senza condizioni di sorta”. Nel caso di ulteriori rientri, infine, i pro Dad chiedono a De Luca comunque la garanzia della didattica a distanza per quanti ne facciano richiesta “senza condizioni di sorta”, e di rendere pubblici “i casi di contagio negli istituti scolastici campani”.

Noi questa mattina a Radio Alfa abbiamo fatto il punto della situazione ragionando anche sui prossimi step che la scuola campana intende fare con il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi di Salerno, Claudio Naddeo, dirigente del Convitto nazionale e dell’Istituto Trani.


Il file audio (podcast) di questa notizia è scaduto. Qualora vorresti riascoltarlo, puoi inviare una richiesta comunicando il tuo Nome e la tua Email.


Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sulla privacy

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento