Scuola e trasporti, in provincia di Salerno altre 550 corse aggiuntive per rientro in sicurezza

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Si è svolto un nuovo tavolo di coordinamento convocato dal prefetto di Salerno, Francesco Russo, per garantire la sicurezza in vista del ritorno in classe degli studenti della Superiori. Invitati alla riunione i sindaci dei Comuni di Salerno, Agropoli, Amalfi, Angri, Battipaglia, Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Pagani, Sala Consilina, Sapri, Sarno, Scafati, Vallo della Lucania, il rappresentante di Anci Campania, il dirigente generale dell’Asl e le aziende di trasporto della provincia.

Nel corso dell’incontro è stato fatto un “punto di aggiornamento” per il completamento sotto l’aspetto finanziario del documento operativo. In particolare, per la provincia di Salerno sono state previste 554 ulteriori corse aggiuntive, per un totale, fino alla fine dell’anno scolastico, di circa 32mila corse complessive relative a servizi aggiuntivi svolti dalle aziende e 34mila corse svolte attraverso il ricorso al noleggio con conducente.

 

Nel mentre, è stato chiesto all’Ufficio scolastico provinciale di specificare, per singolo Istituto, la percentuale di studenti che sarà effettivamente “in presenza” dal 1° febbraio e gli orari di uscita che i dirigenti scolastici hanno programmato. Gli stessi Dirigenti dovranno assicurare l’attivazione dei piani di sicurezza anti-covid all’interno degli Istituti, che andranno trasmessi al direttore dell’Asl al quale è demandata la verifica della sussistenza delle condizioni di sicurezza sanitaria nelle scuole attraverso verifiche documentali o eventuali sopralluoghi in caso di necessità.

Ai Comuni, attraverso i comandi di polizia municipale  ed ai referenti di protezione civile è affidato il compito di agevolare le mobilità nei luoghi di partenza, transito e capolinea.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento