SCUOLA – 1 studente su 2 compra libri usati secondo Contribuenti.it

Uno studente su due compra libri scolastici usati risparmiando in alcune città fino al 50%. E’ quanto risulta da una nuova indagine condotta, nella prima settimana di settembre, da Contribuenti.it. La ricerca, che ha riguardato anche Salerno, sul comportamento degli studenti per l’acquisto dei libri e dizionari scolastici usati indica che si è passati dal 36% dello scorso anno al 49% di quest’anno. Il risparmio medio a Salerno e provincia è di circa il 30%, ma in città come Napoli, comprando i libri usati si può risparmiare anche il 50%. Ma i migliori affari si fanno sul web dove è possibile acquistare testi usati, e non sottolineati, con sconti che vanno dal 70 all’80%. Il 41% del campione lo fa per ristrettezze economiche, il 21% per combattere il caro vita ed il 6% perché costano meno delle fotocopie. L’associazione dei Contribuenti avverte che bisogna solo stare attenti a scegliere libri di testo in buono stato e a farsi rilasciare lo scontrino fiscale per una eventuale sostituzione.

Lascia un Commento