Scossa di terremoto a Ricigliano, nessun danno ma cresce la preoccupazione per due scosse in pochi giorni

Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia

Paura a Ricigliano, nella Valle del Sele, per la scossa di terremoto di magnitudo 3.9 registrata alle ore 16.10: l’epicentro è stato individuato a 5 chilometri a nord-ovest da Ricigliano, ad una profondità di 2 chilometri.

La scossa è stata avvertita in maniera meno forte anche nel Vallo di Diano e a Potenza. “Abbiamo subito posto in essere i dovuti controlli e non registriamo alcun danno alle strutture abitative”, ha detto il sindaco, Giuseppe Picciuoli all’ANSA.

Check il primo local market online

“Tra i miei concittadini, però, sale l’apprensione per il ripetersi di questi eventi”. Lo scorso 28 gennaio, sempre a Ricigliano, era stata registrata un’altra scossa di magnitudo 3.8. Anche in quell’occasione non si erano registrati danni. “Non nascondo – continua il primo cittadino – che un po’ di preoccupazione c’è in quanto a distanza di poco tempo si sono verificate due scosse. Questa volta il terremoto è stato però molto più forte..”.

A Ricigliano è ancora vivo il ricordo del tragico terremoto del 23 novembre del 1980 quando si registrarono 22 vittime, decine di feriti e danni ingenti a tutte le abitazioni. 

 
Unisciti gratis al canale WhatsApp e Telegram di Radio Alfa, per ricevere le nostre notizie in tempo reale. Ci trovi anche su Google News.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookInstagram, X e YouTube.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.


Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento