Scoperta proteina contro il cancro, nel pool anche un ricercatore di Nocera Inferiore

C'è anche Mario Scarpa, biologo di Nocera Inferiore, nel pool di ricercatori internazionali dell’Ohio State University di Columbus che ha scoperto una proteina che permette di combattere con maggiore efficacia il cancro. Nel pool anche il genetista di fama mondiale Carlo Maria Croce. 

Ran Binding protein 9 è la proteina che consente la riparazione delle cellule tumorali, rendendo non sempre tempestive ed efficaci le cure. Una sua inibizione potrebbe favorire la morte delle cellule malate e, quindi, maggiori speranze di guarigione dal cancro. 

Favorendo l’assenza o la riduzione di questa proteina si renderebbe la cellula malata più vulnerabile e sensibile alle cure e, allo stesso tempo, incapace a innescare pienamente il meccanismo di riparo.

Lascia un Commento