S.Cipriano P. (SA) – Giovane minaccia la nonna e aggredisce i carabinieri. Arrestato

Un’anziana signora di San Cipriano Picentino ieri sera ha chiamato i carabinieri della locale Stazione chiedendo il loro intervento e dicendo di aver subito minacce e violenze dal nipote, di 22 anni. Giunti sul posto, i militari non hanno trovato il giovane che si era già allontanato dall’abitazione, ma è stato rintracciato poco dopo per strada. I carabinieri lo hanno fermato per accompagnarlo in caserma per i successivi accertamenti, ma il 22enne ha tentato di opporsi al controllo sferrando calci e pugni ai militari, che lo hanno comunque condotto in caserma, dove ha continuato ad usare violenza nei confronti dei militari, i quali hanno riportato alcune contusioni. Il ragazzo è stato quindi arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del processo per direttissima presso il Tribunale di Salerno.

Lascia un Commento