Sciopero università, aderiscono anche 41 professori Unisa

Sono 41 i professori dell’Università di salerno che fino ad ora hanno aderito allo sciopero indetto dal Movimento per la Dignità della docenza universitaria, che si terrà tra il 28 agosto e il 31 ottobre.

La protesta è stata lanciata nel mese di luglio da Carlo Ferraro, professore ordinario al Politecnico di Torino.

I docenti che aderiranno allo sciopero non garantiranno il regolare svolgimento del primo appello utile della sessione autunnale degli esami, ma anche i professori non inseriti nella lista potranno aderire alla protesta, senza preavviso.

“La protesta – si legge nel documento – è finalizzata ad ottenere l’adozione di un provvedimento di legge, in base al quale le classi e gli scatti stipendiali dei Professori e dei Ricercatori Universitari e dei Ricercatori degli Enti di Ricerca Italiani, bloccati nel quinquennio 2011-2015, vengano sbloccati a partire dal 1° gennaio del 2015”.

La nota è stata firmata in tutta Italia da oltre 5mila docenti universitari.

Lascia un Commento