SCIOPERO TIR – Arrestati cinque trasportatori per inseguimento ad un autotreno

Cinque autotrasportatori della provincia di Salerno sono stati arrestati ieri sera dalla Polizia stradale di Caserta per danneggiamento aggravato e violenza privata nell’ambito delle proteste di questi giorni dell’autotrasporto. Sono accusati di aver inseguito e obbligato a fermarsi un camionista che non voleva aderire al blocco dei Tir. Sono un autotrasportatore 45enne di Sant’Egidio del Monte Albino; il fratello di 49 anni, un 57enne di Angri, un 49enne di San Valentino Torio, e un 40enne di Sant’Egidio del Monte Albino.

Secondo le indagini della Polizia stradale i 5 arrestati a bordo di un Fiat Doblò, da Palma Campania, hanno inseguito un tir entrato sull’A30 al casello di Pagani-Nocera e diretto a Caserta. Durante la caccia al tir uno degli inseguitori avrebbe lanciato anche un oggetto contundente all’indirizzo del tir.

Lascia un Commento