Sciopero generale a Roma dei lavoratori delle costruzioni, 40 pullman dalla Campania

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Quaranta pullman, con oltre 2mila lavoratori, partiranno dalla Campania per essere a Roma venerdì 15 marzo, allo sciopero generale dei lavoratori delle costruzioni, che si terrà in piazza del Popolo.

Lo hanno proclamato Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil con lo slogan “rilanciare il settore per rilanciare il Paese”. L’obiettivo – è scritto in una nota – è di riportare l’attenzione su uno dei settori produttivi più colpiti dalla crisi economica degli ultimi anni, con aziende che rischiano di chiudere e numerose vertenze, nazionali e locali, ancora aperte e dove si registra un continuo calo dell’occupazione e degli investimenti.

Fillea, Filca e Feneal con i rispettivi segretario chiedono l’avvio delle opere, lo sblocco degli investimenti, una maggiore qualità del lavoro e del sistema di impresa, incentivi per il lavoro e nel lavoro, un piano di lavoro straordinario per la messa in sicurezza delle strade, dei viadotti, del territorio e un nuovo piano di infrastrutture materiali e immateriali più efficaci misure per le politiche abitative.

 

Alla Regione Campania si chiede poi l’insediamento di un tavolo istituzionale permanente per il rilancio e la riqualificazione del settore delle costruzioni, che negli ultimi dieci anni in Campania ha perso circa 60mila posti di lavoro.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp