Sciopero della raccolta dei rifiuti, ordinanza del sindaco di Nocera Superiore

“Confidiamo nella collaborazione dei cittadini”: questo l’auspicio del sindaco di Nocera Superiore Giovanni Maria Cuofano, in vista dello sciopero nazionale degli addetti alla raccolta dei rifiuti, indetto dalle organizzazioni sindacali, che lunedì 11 e martedì 12 luglio causerà il blocco nella raccolta della spazzatura. Pertanto il primo cittadino di Nocera ha emesso un’ordinanza che vieta il deposito di qualsiasi tipologia di materiale già a partire da sabato. Nel documento si ricorda che i rifiuti non saranno raccolti e i cassonetti non saranno svuotati, e si prospettano disagi per i cittadini e problemi per l’ambiente. Quindi è necessario adottare misure specifiche nei giorni di mancata raccolta per ridurre al minimo i disagi. La Polizia Municipale vigilerà su tutto il territorio affinché l’ordinanza venga rispettata, e chi verrà colto in flagranza sarà sanzionato duramente.

Lascia un Commento