Scandalo parentopoli all’Universita’ di Salerno, a Radio Alfa parla il rettore Tommasetti

Scandalo parentopoli all'Università di Salerno: tutto nasce da da alcune denunce anonime su una lista di nomi, incarichi e parentele che disegnavano l’organigramma dell'Università di Salerno sulla base di griglie di nepotismo. Nel mirino alcuni concorsi pilotati. 

Adesso su quelle denunce anonime la Procura di Nocera ha deciso di andare fino in fondo.

Sotto la lente di ingrandimento le assunzioni alle facoltà di Medicina, Ingegneria e Giurisproudenza.

Il rettore Aurelio Tommasetti, in esclusiva a Radio Alfa, ha deciso di parlare a cuore aperto e di fare chiarezza

Riascolta l'intervista esclusiva di Lorenzo Peluso QUI

Tommasetti Cronaca

Lascia un Commento