Scandalo mazzette al Ruggi. L’opinione del manager Viggiani (AUDIO)

Ritorniamo sullo scandalo mazzette pagate al Ruggi D’Aragona per saltare la lista d’attesa per gli interventi chirurgici.

l reparto in questione è quello di neurochirurgia dove il primario è stato denunciato da una famiglia di una donna dopo il decesso, avvenuto in seguito ad un’operazione, per la quale sembra siano stati pagati 3 mila euro per saltare la lista d’attesa.

I carabinieri hanno avviato le indagini, sequestrando diversi fascicoli presenti in reparto, oltre alla lista d’attesa per gli interventi. Nel frattempo è stato anche interrogato il personale sanitario del reparto di neurochirurgia, oltre ad alcuni pazienti che sono stati operati al Ruggi.

La nostra Monica di Mauro ha incontrato il manager del Ruggi, Vincenzo Viggiani.

 

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Viggiani su mazzette al Ruggi

Lascia un Commento