Scambio elettorale politico mafioso a Nocera Inferiore, arresti e perquisizioni

Associazione mafiosa, scambio elettorale politico mafioso ed estorsione: sono le accuse a carico di 4 persone raggiunte questa mattina da un’ordinanza di custodia cautelare eseguita dai carabinieri del Ros di Salerno, nell’ambito dell’operazione “Un’altra storia” coordinata dall Procura Distrettuale Antimafia di Salerno.

Eseguite anche 19 perquisizioni a carico di altrettanti indagati a piede libero per il reato di corruzione elettorale.

Al centro delle indagini del Ros i clan camorristici operanti nell’agro nocerino-sarnese e, in particolare, i loro interessi nel settore imprenditoriale.

Le indagini hanno avuto impulso in occasione delle consultazioni elettorali di Nocera Inferiore dello scorso giugno quando sono stati documentati numerosi casi di corruzione elettorale.

Lascia un Commento