Scalea (CS) – Peschereccio affonda, salvo l’equipaggio

Attimi di paura per l’equipaggio di un peschereccio che è affondato al largo di Scalea, in provincia di Cosenza. Il peggio per le due persone a bordo è stato evitato dall’intervento dei carabinieri e del personale della Capitaneria di porto che le hanno tratte in salvo. Il peschereccio era partito dal porto di Maratea, nel potentino, per una battuta di pesca al largo delle coste calabresi. All’improvviso ha iniziato a imbarcare acqua, a causa del forte vento, tanto che i due componenti dell’equipaggio non sono più riusciti a governare la barca, e hanno deciso pertanto di abbandonarla, prima che affondasse. Hanno poi chiesto soccorsi che sono prontamente intervenuti.

Lascia un Commento