Scala incontra New York, ricordando Ground Zero con il Nobel Muhammad Yunus

Il Premio Nobel per la pace Muhammad Yunus è uno degli ospiti internazionali della 17/ma edizione di “Scala incontra New York”, che oggi si svolge nel più antico paese della Costiera Amalfitana. Fra gli altri ospiti Philippe Daverio, Oliviero Toscani e Massimiliano Fuksas ed altri esponenti della cultura italiana e internazionale per una giornata di riflessione e di confronto nella piazza del Municipio.

Per il diciassettesimo anno da Scala parte il messaggio di pace e di fratellanza tra i popoli per ricordare le vittime dell’11 settembre 2001 a Ground Zero e tutte le vittime della barbarie umana.

In programma, alle ore 11, la lectio magistralis di Philippe Daverio sul tema: “La bellezza della Costiera”. Dalle 16.30, tutti ai piedi del “Resurrection Day”, il primo monumento dedicato alle vittime dell’odio. Alle 20 la cerimonia di commemorazione, momento centrale della manifestazione, con la deposizione di una corona d’alloro. Il picchetto d’onore dei Carabinieri, lo sparo di undici colpi a salve e gli inni d’Italia e degli Stati Uniti concluderanno il momento solenne che anticiperà i discorsi del sindaco di Scala Luigi Mansi, dei rappresentanti della Regione Campania, dell’Ambasciata Americane e del Governo Italiano. La serata si concluderà con il concerto-talk show di Albano Carrisi, a seguire Lucio Napolitano e Natalie (ore 21, ingresso libero).

Lascia un Commento