Scala celebra il IX centenario della morte del Beato Gerardo Sasso. Ospite anche il ministro Speranza

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sarà a Scala, il paese più antico della Costiera Amalfitana per partecipare al IX centenario della morte del Beato Gerardo Sasso. L’evento è in programma il 3 settembre, alle ore 10.15, quando si terrà la solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Cardinale Angelo Maria Becciu nel Duomo di San Lorenzo.

Il Comune di Scala farà memoria del suo figlio illustre, fondatore dell’Ordine degli Ospitalieri di San Giovanni di Gerusalemme, divenuto poi Sovrano Ordine Militare dei Cavalieri di Malta. I 900 anni dalla morte si celebreranno con una tre giorni di incontri e dibattiti sui temi cari al Beato Gerardo Sasso: dialogo interreligioso, solidarietà e fratellanza tra i popoli.

 

La commemorazione verrà aperta il primo settembre alle ore 19 con un convegno dal titolo “Incontri e confronti: l’incontro con i Musulmani. Valori, solidarietà e fratellanza tra i popoli”. 

Il programma proseguirà il 2 e il 3 settembre quando ci sarà anche la presentazione dei due francobolli celebrativi di Poste Italiane: uno realizzato dall’artista Mimmo Paladino, l’altro sulla bozza di un disegno di Dario Fo, ospite a Scala nel 2009, che ritrae la facciata del Duomo di San Lorenzo. Due immagini che rappresentano due opere d’arte contemporanea. In programma nella serata del 3 settembre anche un concerto gratuito del noto violinista Uto Ughi. La partecipazione è libera rispettando l’uso della mascherina e di tutte le norme anti Covid-19.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp