Scafati: Tre giovanissimi, tra cui due minorenni, sorpresi a spacciare

Tre giovanissimi spacciatori sono stati fermati ieri sera dai carabinieri a Scafati mentre erano intenti nella loro illecita attività di fornitura di stupefacenti. Sono due fratelli minorenni, di 15 e 16 anni, e un maggiorenne di 19 anni.

I tre ragazzi sono stati notati dai militari nel quartiere San Vincenzo. Nel corso di una perquisizione personale, i carabinieri hanno trovato in possesso del maggiorenne circa 5 grammi di cocaina mentre nella cantina di casa dei fratelli minorenni, sono stati trovati 180 grammi circa di marijuana e oltre 100 euro in banconote di piccolo taglio. Il 15enne e il maggiorenne sono stati denunciati per spaccio, mentre il 16enne è stato arrestato e portato in un centro di accoglienza per minori in quanto avrebbe rivestito un ruolo di primo piano.

Lascia un Commento