Scafati – Tenta di cambiare assegno con documenti falsi. Arrestato

Un 63enne di Scafati, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri per aver tentato di cambiare un assegno di 19mila euro con documenti falsi, in un ufficio postale di Torre Annunziata. È accusato di possesso di documenti falsi e truffa. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, allertati da una richiesta d'aiuto pervenuta al 112 dagli impiegati dell'ufficio postale, l’uomo ha tentato di incassare l’assegno di 19mila euro, un prestito illecitamente ottenuto da una finanziaria, fornendo ai dipendenti in servizio agli sportelli una carta d'identità e un codice fiscale palesemente contraffatti. Il 63enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

 

Lascia un Commento