Scafati, scoperti in un’officina dei veicoli rubati. 4 persone denunciate

Quattro persone sono state denunciate dalla polizia locale di Scafati. Si tratta di due donne e due uomini di nazionalità bulgara.

Gli agenti hanno scoperto in via Lo Porto un’officina abusiva all’interno della quale vi eranorifiuti speciali pericolosi, come auto prive di targa, motori per auto parti di carrozzeria, piccoli fusti di latta destinati alla raccolta di vernice, lamiere, frigoriferi ed elettrodomestici. Nel corso di un approfondimento delle indagini, i poliziotti hanno verificato che tutti i veicoli  erano oggetto di furto e alcune targhe bulgare, apposte su alcuni veicoli, erano riconducibili a veicoli diversi della stessa nazionalità. 

In totale sono stati trovati otto autoveicoli, tre motoveicoli, due carrelli trasporta veicoli, diverse targhe di nazionalità italiana e bulgara e certificati di circolazione falsificati.
I 4 sono accusati di ricettazione, falso e illecita attività di gestione di rifiuti speciali pericolosi. I controlli eseguiti poi in parallelo presso la banca dati in uso alle forze di polizia hanno evidenziato l’esistenza di numerosi precedenti per furto aggravato e ricettazione, falso e minaccia. L’immobile adibito a officina era stato locato da uno degli indagati, in possesso di un regolare contratto di affitto stipulato presso l’Agenzia delle Entrate di Pagani e registrato ad uso abitativo con pertinenze per utilizzo agricolo.

Lascia un Commento