Scafati (SA) – Un marocchino trovato morto nel napoletano

Viveva con la famiglia a Scafati, il marocchino di 30 anni, trovato morto sulla massicciata della linea ferroviaria Circumvesuviana, nei pressi della stazione Passanti-Flocco, nel comune di Poggiomarino. L’uomo, secondo i primi accertamenti del medico legale, sarebbe morto a causa di un profondo taglio alla gola. L’allarme è stato dato da una passeggera di un treno in transito che ha visto il corpo dell’uomo ed ha avvertito le forze dell’ordine.

Lascia un Commento