Scafati (SA) – Spende soldi falsi, donna arrestata

Acquistava prodotti di piccolo costo "pagandoli" con banconote da cento euro contraffatte. Per questo motivo una donna di Scafati, di 29 anni, è stata arrestata dai carabinieri a Vico Equense, nel napoletano, dove è stata scoperta nella sua illecita attività. Per la giovane donna salernitana le accuse sono di rapina, ricettazione, furto e evasione. I carabinieri le hanno notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 19 giugno dal gip di Torre Annunziata, a seguito di indagini su vari episodi. In particolare, in tre distinte occasioni, tra marzo e aprile di quest’anno, la 29enne di Scafati avrebbe speso tre banconote da 100 euro false presso esercizi commerciali della Penisola Sorrentina, sempre per l’acquisto di prodotti di costo basso, ricevendo così un resto sempre molto alto. Dopo le formalità di rito, la donna è stata portata nel carcere salernitano di Fuorni.

Lascia un Commento