Scafati (SA) – Soddisfazione di Cirielli per ridefinizione dell’ospedale

L’ospedale “Mauro Scarlato” di Scafati sarà un centro d’eccellenza specialistico in linea con le moderne politiche sanitarie. A sostenerlo è il presidente della Provincia di Salerno Edmondo Cirielli che commenta con soddisfazione l’organizzazione conferita al nosocomio. Il presidio ospedaliero sarà integrato con un primo soccorso, di 18 medici, ci saranno tre ambulanze di cui una di rianimazione, un laboratorio analisi, una struttura di radiologia, una struttura di reumatologia e pneumologia, a cui si aggiungono gli ambulatori di cardiologia, ostetricia e ginecologia, ortopedia e chirurgia. “Oltre alla riabilitazione tradizionale – spiega Cirielli – il presidio avrà una struttura di riabilitazione cardio-respiratoria e sono in corso con la Regione trattative per ottenere un reparto di terapia sub-intensiva che renderà l’ospedale centro d’eccellenza per le malattie respiratorie”.

Sulla vicenda, Cirielli ha incontrato a Palazzo Sant’Agostino il Commissario dell’ASL Bortoletti, il direttore sanitario Caropreso, l’assessore provinciale alle Politiche sanitarie Odierna, il sindaco di Scafati e consigliere provinciale Aliberti ed altri rappresentanti del Comune dell’Agro nocerino.

Lascia un Commento